lunedì 14 aprile 2014

Ofelia

Un po' di tempo fa mi era venuta l'idea di ambientare l'Amleto nel mondo del tè, dopo aver abbandonato l'idea ho deciso di illustrare una scena che ha ispirato molti (e che non compare direttamente nel dramma), la morte della povera Ofelia. Olè.
Il disegno nato un po' di getto  e scansionato male uscì fuori così:

E così l'ho lasciato per mesi, l'ovale troppo irregolare della teiera non lo sopportavo, il soggetto mi angosciava e non avevo assolutamente voglia di rifarlo.
Ho deciso di riprenderlo quando ho cominciato a prendere un po' la mano con dei pennelli di photoshop fatti da me con una resa molto simile alla grafite (no smetterò mai di ringraziare il workshop di Paolo Domeniconi)




A questo punto ero soddisfatto della povera Ofelia ma volevo dare un taglio verticale all'immagine, così ho aggiunto dei rami di gelsomino (anche se poi ho usato come reference varie piante e al gelsomino assomiglia ben poco)




Infine, poiché l'ho sempre pensata colorata, ho aggiunto qualche colore










22 commenti:

  1. Risposte
    1. e tu la mia <3 (miele e zucchero a volontà!)

      Elimina
  2. ma che figata! è bellissima, complimenti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille Marta, felicissimo che ti piaccia!

      Elimina
  3. il tuo lavoro è davvero sempre meraviglioso! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiana, posso dire lo stesso di te!

      Elimina
  4. Bellissime tutte,anche la prima versione...realistica, piena, densa, ...devi ammettere che lì la dolce fanciulla ci andava leggermente stretta , sembrava dinamica! La seconda versione è più lineare , pulita, quindi , a mio avviso, più metaforica, surreale, ideale, poetica. La prima è comunque da conservare! Bravo Fabietto, complimenti per la creatività fertile
    !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patrizia (sei Patrizia, Patrizia sì?) La prima aveva dei problemi , che forse non erano neanche l'ovale della teiera, sicuramente i capellini svolazzanti sono stati un'intuizione infelice, quelli proprio non riesco a farmeli piacere, ma sicuramente la tengo, non si butta via nulla! ;)
      Grazie Ancora!

      Elimina
  5. bellaaaaaaaa!!!!!!!bravissimoooooooo :D

    RispondiElimina
  6. ma ma ma... ti avevo lasciato un messaggio ed è sparito! :-/
    Dicevo: Bella come al solito! Non avevo capito fosse Ofelia...segue descrizione macabra di ciò che mi ero immaginata... l'hai forse censurata per quello? :-O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma dai davvero? Sicura di non aver chiuso la pagina prima di aver inviato il messaggio? Ho controllato anche nella sezione spam e non ci sei.
      Non ti censurerei mai (almeno credo :P), cioè, se vuoi essere censurata devi applicarti davvero molto :D

      Elimina
    2. Probabile sia successo quello che dici tu...la mia svampitaggine andrebbe censurata!

      Elimina
    3. Clyo, qua il tuo commento passabile di censura è richiesto a gran voce!

      Elimina
    4. Ah ok: pensavo a qualcosa di più truce, tipo che fosse stata uccisa e messa in un vaso in cui l'acqua si tinge del suo sangue. (che poi non è la più originale delle storie, per questo mi aspettavo fosse tratta da qualche racconto horror)

      Elimina
    5. beh direi che sembra calzante, purtroppo, porella ç_ç

      Elimina